PRESEPE 2009

Panorama neve.gif 

AVEZZANE NOSTRE 

  

  AVEZZANE   NOSTRE.JPG

 

 
A
A
Avezzano 1830.JPG
Avezzano in una stampa del 1830
<<Per la magnificenza degli edifici, per la pratica della vita civile, questa città facilmente prese il primo posto (fra gli altri centri abitati), splendida di case e di strade, degna di essere scelta come sede del Principe, allorché ebbe assunta forma di vera città cinta da ogni parte di mura, assiepata torno torno da orti, aperta alla campagna da tre porte, su ampi tratti di strade protette ai lati da vaste chiome d'alberi, ricche di frescura gradita a chi le attraversa nel meriggio; bellissimo il territorio che s'apre al di là della porta occidentale, verde in ogni tempo di prati adatti ai pascoli degli animali. agli spassi degli uomini, a far da aia per le puliture del frumento (al tempo del raccolto). Gentile Virgilio, della celebre famiglia degli Orsini. Di fronte a questi prati, fuori le mura, fondò a presidio della città un castello con vallo e fossato, e con quattro torri ai lati ed una centrale, più alta delle altre. alla quale s'accedeva con ponte levatoio, rafforzata ad arte.>>  
a
(PHOEBONIUS 1668, III, 146-147). 
a
Tratto dal libro: “Le Origini di Avezzano” Di Giuseppe Grossi

Rotary Club Avezzano - Anno 2000

LCL Stampe Litografiche Avezzano (AQ) 

 
  
a

Locandina2009.JPG